Home Benessere Donna Le amiche

Le amiche

Per riflettere un po'....

 

Una giovane donna stava seduta su un sofà in una giornata calda e umida, bevendo te gelato e chiacchierando con sua madre.

Mentre parlavano della vita, del matrimonio, delle responsabilità e degli obblighi dell'età matura, la madre fece tintinnare i cubetti di ghiaccio nel bicchiere riflettendo poi guardò la figlia con sguardo serio. "Non dimenticarti delle tue amiche", le disse mescolando le foglie del te.

"Si renderanno importanti man mano che tu maturi.
Anche se ami tuo marito e i tuoi figli, sempre hai bisogno delle tue amiche.
Ricordati di uscire con loro, di fare delle cose con loro.

E ricordati che le tue amiche non sono solo le tue amiche ma anche le tue sorelle, le tue figlie e altra parentela, avrai bisogno anche di altre donne.

Sempre ne avrai bisogno".

Che strano consiglio - pensò la giovane - sono entrata nel mondo degli adulti, sono una donna sposata non una ragazzina che ha bisogno di amiche.
Sicuramente mio marito e la mia futura famiglia basteranno per dare un senso alla mia vita.
Però diede ascolto a sua madre, si mantenne in contatto con le amiche e ne acquistò delle altre.

Con il tempo si rese conto che sua madre aveva ragione.

Man mano che il tempo e la natura producono i loro cambiamenti e misteri nella donna, le amiche sono indispensabili nella vita.
Curano i tuoi figli e custodiscono i tuoi segreti, ti danno consigli quando li chiedi, che a volte segui e a volte no, ti eliminano affanni, ti aiutano a lasciare le cattive relazioni, faranno una festa per i tuoi figli quando si sposano o quando avranno un figlio, guidano nella notte con il temporale, la neve o la grandine per venire ad aiutarti.

Ti ascoltano quando perdi il lavoro o un amico, ti ascoltano quando i tuoi figli ti fanno soffrire, ti ascoltano quando i corpi e le menti dei tuoi genitori vacillano.
Piangono quando muore qualcuno che tu ami.

Ti sostengono quando gli uomini della tua vita ti deludono.

Ti aiutano a raccogliere i cocci quando gli uomini fanno la valigia e se ne vanno.

Si rallegrano della tua felicità e sono pronte a distruggere ciò che ti rende infelice.
Il tempo passa, la vita si srotola, la distanza separa, i bambini crescono, l'amore si indebolisce ed evapora, i cuori si rompono, le carriere finiscono, i lavori vanno e vengono, i genitori muoiono, i colleghi dimenticano le cortesie, gli uomini non telefonano quando promettono di farlo.

Però le amiche stanno lì non importa il tempo e la distanza tra voi, un'amica non é mai tanto lontano da non raggiungere il tuo bisogno.
Quando devi camminare per questa valle solitaria e devi farlo da sola, le tue amiche saranno ai margini, sorvegliandoti, intervenendo e aspettando dall'altro lato.

A volte perfino romperanno la regola e cammineranno con te.

O verranno e ti porteranno via.

Le amiche sono la benedizione della vita.

Il mondo non sarebbe uguale senza di loro né io sarei la stessa.
Quando iniziamo quest'avventura che si chiama femminilità non abbiamo idea degli ostacoli che incontreremo nel corso degli anni e nelle tappe della vita.

Abbiamo dunque bisogno di loro tutti i giorni.